Stato Italiano? Assente!


arancia-meccanicaStato Italiano? Assente!

Chiunque, sia bianco, nero, rom, clandestino, immigrato, donna, gay o alieno, quando vìola con premeditazione la proprietà di qualcun altro (casa, beni e integrità fisica) dovrebbe perdere ogni diritto. E’ una questione di principio. Lo stato pretende da noi ogni euro di tasse che dobbiamo pagare, lo scontrino di un negoziante alla stregua delle grandi evasioni di banche e assicurazioni e allora, anche se siamo dei poveri pensionati che vivono con seicento euro il mese, dobbiamo pretendere dallo Stato lo stesso rigore e prontezza nella sua funzione primaria e ragione primordiale d’esistenza: la nostra sicurezza dalle minacce interne ed esterne.

Se lo Stato non è in garo di difenderci dalle scorribande dei rapinatori nell’intimità della nostra dimora e vuole che ci lasciamo derubare, …Continua