Re Giorgio I, l’Intoccabile e l’Ancien Régime


Giorgio Napolitano, Presidente
    della Repubblica italiana

RE GIORGIO I, L’INTOCCABILE E L’ANCIEN RÉGIME

In Italia, i professionisti della politica quando non sono dei volgari opportunisti, sono i rappresentanti dell’ancien régime, una casta di privilegiati autoreferenziali, chiusi nei loro palazzi a discutere dei massimi sistemi, che malgrado tutta la loro cultura, non sono stati in grado di prevedere i cambiamenti epocali che stiamo vivendo. Come sempre avviene in questi casi (la Storia insegna) questi privilegiati saranno inevitabilmente spazzati via dalla scena politica italiana grazie alla buriana della globalizzazione e alle sue conseguenze che non hanno saputo prevenire. Continua a leggere “Re Giorgio I, l’Intoccabile e l’Ancien Régime”

Intercettazioni, sì o no?


Ci sentiamo poi al telefono, cara

INTERCETTAZIONI, SI’ O NO?

Ai magistrati deve essere lasciata totale libertà nell’uso delle intercettazioni telefoniche e ai media deve essere concessa la possibilità di pubblicare solo quelle autorizzate e ritenute penalmente utili dai magistrati. Di conseguenza, i media che pubblicassero intercettazioni autorizzate da un magistrato non penalmente utili (o anche fatte tramite investigazioni private non autorizzate) anche se politicamente rilevanti (smascherando ad esempio l’incoerenza della vita privata di un politico con le sue affermazioni pubbliche, come nel caso Marrazzo) dovrebbero essere comunque sanzionati, perché la privacy è un diritto di tutti. Continua a leggere “Intercettazioni, sì o no?”